PARTENZA N°1

Un treno deragliando 
mi è entrato nello stomaco: ora 
il sedile lo occupano le mie viscere 
Sgrani gli occhi, mi guardi 
come se io non fossi più io,
eppure la morte ci riguarda 
nella nostra intimità, fa esplodere 
le piccole cose rimaste bloccate
                                                       per anni 
negli interscambi del corpo.
Non mi dispiace assomigliarmi,
essermi simile in questo crogiolo
di grumi, organi molli e sangue
                                                      del resto
ti sono stata davanti quasisempre a pezzi

 

una donna-bambina suddivisa
in frammenti inconciliabili

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Twitter - Black Circle

© 2014 Engineering by Ken Ciro